home | Faq |

Nasce ufficialmente la Banca di Credito Cooperativo ''Banca Annia''

Lunedì 25 Novembre 2013

Le Assemblee dei Soci della Bcc di Cartura e Bcc del Polesine hanno detto  "SI"  alla Fusione.  Dal 1° gennaio 2014 nasce una banca sul territorio interprovinciale con volumi pari a 1,3 miliardi di euro che serve un'area operativa di 103 Comuni rivolgendosi ad un bacino demografico di 1,1 milione di residenti e 127 mila imprese.


 

La nascita durante l'assemblea delle due BCC

Le assemblee straordinarie della Bcc del Polesine e Bcc di Cartura, convocate rispettivamente sabato 23 e domenica 24 novembre 2013 presso il Centro Congressi Padova, hanno approvato il progetto di fusione, decretando la nascita di Banca Annia, dal nome di una delle arterie stradali romane che hanno sviluppato le identità dei territori e promosso ricchezza e scambi culturali nei secoli. Presenti ad entrambe le assemblee il Presidente della Federazione Veneta delle Banche di Credito Cooperativo Ilario Novella, che ha sottolineato la validità di progetti di aggregazione tra Bcc omogenee e complementari per territori e per prospettiva strategica di attività d'impresa.

A seguito della pronuncia delle due basi sociali, dal 1 gennaio prossimo l'Istituto avrà sede a Cartura, sarà presieduto da Mario Sarti e diretto da Andrea Binello. Banca Annia conterà sulla rete di 31 sportelli e quasi 6000 soci, diventando una delle prime 10 BCC del Veneto per dimensioni complessive.

Organizza un'assemblea dei soci
< torna indietro