home | Faq |

Italia batte Germania

Lunedì 27 Maggio 2013

SIAM ConferenceUna volta questi congressi internazionali si tenevano sempre e solo negli USA. Da un po’ di anni a questa parte, America ed Europa si alternano a cadenza biennale. Così nel 2011, quando a Long Beach si trattava di decidere la sede per il 2013 - Italia o Germania – ci fu una specie di sollevazione popolare a favore di Padova (e ai danni di Erlangen): “A straw poll at the meeting to gauge initial reaction showed overwhelming support for Italy” (http://www.siam.org/activity/geosciences/minutes_2011.pdf).


E così, stravinto il sempiterno derby continentale con i teutonici, dal 17 al 20 giugno il Centro Congressi Padova “A. Luciani” si prepara ad ospitare il Congresso internazionale SIAM GS 13. Gs sta per geoscienze, si tratta infatti di matematici con forti risvolti applicativi: ad esempio, studiano metodologie di calcolo per facilitare le trivellazioni nel sottosuolo.

 


Organizzatore è il professor Mario Putti del Dipartimento di Matematica dell’Università di Padova in collaborazione con la Società scientifica internazionale SIAM gruppo di Geoscienze (http://www.siam.org/meetings/gs13/). La preparazione del convegno è iniziata quindi due anni fa. Il 7 marzo 2012 il professor Michel Kern (https://who.rocq.inria.fr/Michel.Kern/) fece un sopralluogo a Padova, visitò il centro congressi e approvò la scelta della sede congressuale.

 

Al Centro Congressi Padova, nove sale per quattro sessioni orali al giorno ciascuna


E siamo ad oggi. Gli iscritti attualmente sono 400 ma riteniamo che ci si avvicinerà a quota 600. La durata del congresso è di cinque giornate. Al Centro Congressi poi verranno allestite nove sale, per ognuna delle quali sono previste quattro sessioni orali al giorno. I conti sono presto fatti: in totale 5 x 9 x 4 = 180 sessioni orali con altrettanti relatori. Un evento complesso, quindi, che richiede obbligatoriamente nove sale in parallelo. A Padova la scelta del nostro Centro Congressi era obbligatoria: è l’unico che può garantire tanti eventi in contemporanea. Le sessioni poster si terranno al Palazzo della Ragione per una sera soltanto; è anche previsto un ice breaking cocktail al Caffè Pedrocchi.


I pernottamenti complessivamente previsti sono duemila. Se si calcola che il costo medio di una camera di hotel a Padova è intorno ai 100 euro, l’indotto alberghiero di questo evento può essere calcolato in 200mila euro.

< torna indietro